[ Ghigo Ristorante ] - Il pesce con gli ingredienti dal mondo | Ghigo Ristorante a Lido di Camaiore
“Ghigo” nasce dal desiderio di realizzare piatti di pesce che siano frutto di incontri, viaggi e sperimentazioni. Ci piace inventare ricette nuove, ma anche reinterpretare alcuni classici “a modo nostro”, un'attitudine che rende questo lavoro estremamente stimolante. Cucinare è raccontare storie ed esperienze che si intrecciano inevitabilmente con quelle dei nostri fornitori, in un unico filo rosso che unisce la passione per il cambiamento con l'onestà delle materie prime.
Ghigo, Ristorante, Lido di Camaiore, Ristorante Lido di Camaiore, Ristorante di pesce a Lido di Camaiore, Ristorante Versilia, Ristorante di pesce in Versilia
390
home,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-390,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

STUFO DEL CLASSICO RISTORANTE?
PROVA LA FORMULA “A MANO LIBERA”

Ghigo è l’unico ristorante a non avere una carta con le voci “antipasti”, “primi”, “secondi”, “dessert”.

Da Ghigo dovrai solo indicare gli ingredienti che non vuoi o che non puoi mangiare. Gli chef improvviseranno il tuo menù.

Ogni sera potrai vivere un viaggio nuovo senza incontrare mai gli stessi sapori.

Sarai così coraggioso?
Provaci giovedì, venerdì e sabato.

Non sei mai stato da Ghigo?

Iscriviti adesso alla newsletter e ricevi in anteprima le info sui nuovi piatti e sugli Eventi Esclusivi a porte chiuse

 

 

CHE VUOL DIRE IL PESCE CON GLI INGREDIENTI DAL MONDO?

Leggi il menù e scopri che cosa ti aspetta!

TRIPADVISOR REVIEWS

I sapori della nostra cucina di pesce raccontano i viaggi, la ricerca e gli incontri che ci hanno portato qua…

Da Ghigo nell’unica veranda sul mare al tramonto!

“Il Pesce con gli ingredienti dal mondo”

news dal blog

Idee, ricette e alcune curiosità dal blog di Ghigo.